Gabriele Calcagno - Pentagrammi poetici - Poesia e Narrativa

Vai ai contenuti

Menu principale:

Gabriele Calcagno - Pentagrammi poetici

GABRIELE CALCAGNO
Pentagrammi poetici
ISBN 978-88-99042-55-4
Golden Press - Euro 10,00

In questo libro ho voluto raccogliere le mie poesie più significative che ho scritto nell’arco di un ventennio e oltre, dal 1995 al 2015.
Ho immaginato di presentare l’opera come un pentagramma dove passo dopo passo si srotolano i miei versi, perché per me poesia è soprattutto musicalità, armonia, parole e suoni che si fondono con le emozioni dell’autore e del lettore, in un incanto melodioso e quasi misterioso.
La poesia è soprattutto musica, e la musica in qualche modo racchiude in sé un’aura di poesia, e non a caso esse rientrano a pieno titolo tra le mie passioni più forti e durature.
Il percorso che presento non segue un ordine strettamente cronologico, ma si snoda attraverso tappe poetiche che si concentrano ognuna su un tema specifico.
La prima è dedicata alle poesie giovanili che ho composto nell’anno dell’esame di maturità ed in quelli di inizio università.
La seconda e la terza sono simili nel titolo ma in realtà una (il Tempo) abbraccia componimenti che si ispirano o parlano degli aventi atmosferici e delle stagioni dell’anno, l’altra (Tempi) si concentra sul trascorrere del tempo inteso come collana di momenti ognuno dotato di una sua specificità e di una sua essenza ben precisa.
La quarta sezione è dedicata a piccoli affreschi di paesaggi che hanno ispirato o accarezzato  le corde della mia vena poetica : la maggior parte di queste si sofferma su scorci ed emozioni legati alla città dove sono nato e in cui vivo, Genova.
La sezione che segue cerca di tratteggiare alcuni personaggi o meglio, come li ho definiti nel titolo, “attori in gioco”, viandanti sul palcoscenico della vita, in cui tutti possiamo riconoscerci.
Tra di essi, due componimenti, in maniera differente, si concentrano sulla figura del poeta.
Non poteva mancare una breve sezione dedicata ai sentimenti e alle emozioni che suscita il rapporto stretto (non necessariamente d’amore) con un’altra persona.
Nell’ultima ho voluto inserire alcune poesie incentrate su argomenti vari, quasi un saluto al lettore (di arrivederci, ovviamente) dopo la lunga cavalcata tra le pagine della mia poetica.
A tutti voi, buona lettura!

                                                                                                                                                 L'Autore


GABRIELE CALCAGNO è nato a Genova nel 1976, dove vive.
Laureato in giurisprudenza, attualmente è dipendente presso il Ministero delle Finanze.
Da sempre nutre vivo interesse per ogni forma di espressione artistica e in particolare poetica.
Ha preso parte a varie iniziative e concorsi di poesia a livello nazionale e locale, tra cui quelli della Golden Press, Keltia editrice e Libero di Scrivere.
Nel 2005 è stato tra i finalisti del Premio Città di Foligno mentre nel 2007 ai concorsi Diverso Inverso di Teramo e Pagine di Poesia, edizioni Pagine di Roma.
Insieme a Paola Carroli nel 2007 ha pubblicato una silloge dal titolo “Passi di Sole” (Carta e Penna Editore).
I suoi punti di riferimento e fonti d’ispirazione permangono gli immortali Eugenio Montale e Giuseppe Ungaretti













Torna ai contenuti | Torna al menu